Skin ADV

Ville d'Anaunia omaggia i propri morti

mer 27 mag 2020 10:05 • By: Alberto Mosca

Il sindaco Francesco Facinelli ricorda le vittime di Covid-19 nel comune di Ville d’Anaunia

Un arcobaleno di speranza sulle Ville (ph. Patrick de Aliprandini, tratta dalla pagina Facebook del Comune)

Alessandra, Bruna, Erminia, Mario, Rita, Virginia”. Sono i nomi di quanti, “genitori e nonni, amici o semplicemente i nostri vicini di casa, il cui sorriso abbiamo imparato a conoscere fin da piccoli. Erano persone che hanno reso grandi le nostre comunità con impegno, fatica e amore”. Così il sindaco Francesco Facinelli ricorda i “sei concittadini che in queste settimane (diventate mesi) di emergenza sanitaria ci hanno lasciato dopo essere state colpite da un virus col nome in codice che continua a far paura”.

Living Immobiliare

“Ognuno di loro  - prosegue Facinelli - va ricordato per nome, perché il dramma del Covid non può essere confinato nelle statistiche e nei bollettini letti in tv all'ora dell'aperitivo. Un ricordo che desidero fare oggi (ieri per chi legge, ndr), dato che proprio secondo l'aggiornamento odierno si sarebbe registrato il primo decesso di un residente nel nostro comune. Si tratta di una persona che la comunità ha salutato ieri per l'ultima volta e che da qualche tempo abitava in casa di riposo, così come la maggior parte delle altre vittime che familiari e amici delle Ville hanno pianto in questi mesi”.

Ricordo che da inizio pandemia – conclude il sindaco – sul nostro territorio sono stati registrati 15 casi di positività al Coronavirus (evidenzio che l'ultimo risale a sabato): 12 persone sono state dichiarate guarite, mentre 2 si trovano in isolamento domiciliare. Colgo l'occasione per invitare ancora una volta voi tutti alla prudenza. Indossiamo la mascherina e manteniamo il distanziamento sociale”.



Riproduzione riservata ©

indietro