Skin ADV

Per Moscon, l'inferno del nord

gio 31 mar 2022 09:03 • By: almo

Il campione noneso lamenta scarsa condizione. 'Sono deluso, ma tornerò'

Gianni Moscon sul pavé (ph. Facebook - Gianni Moscon)

LIVO. Passa un momento difficile l’annata sportiva di Gianni Moscon, il ciclista di Livo quest’anno passato alla kazaka Astana. “Si continua a lottare alla ricerca di una condizione, che è divenuta ormai un miraggio sempre più lontano”, commenta il trattore di Livo in un post su Facebook. “Dopo le tre settimane di malattia causa covid a gennaio – commenta Moscon -  non sono più riuscito a provare sensazioni positive.

valli del noce

 Si chiuderà domenica con il Fiandre la mia campagna del nord: non mi aspetto nulla, ma sono già deluso. Ma tornerò. Non si molla mai”.

E sulla pagina di Moscon sono presto fioccati i messaggi di incoraggiamento per un campione che ha fatto della determinazione una delle sue caratteristiche. Purtroppo, per il secondo anno consecutivo le classiche del nord si presentano avare di soddisfazioni, dopo il rocambolesco e sfortunato finale nella classica del pavé, la Parigi-Roubaix.



Riproduzione riservata ©

indietro