Skin ADV

IMBA Europe Summit in Val di Sole, tutto pronto per la full immersion sul mondo della Mountain Bike

sab 30 apr 2022 16:04 • Dalla redazione

Dall'1 al 4 giugno 2022, a Folgarida, speech, workshop, trail esperienziali e attività serali

Manon Carpenter sarà una delle relatrici di IMBA Europe Summit 2022 (Credits: Content Pool RedBull)

VAL DI SOLE. Fra poco più di un mese, la decima edizione di IMBA Europe Summit, il più autorevole think tank Europeo sul mondo della Mountain Bike, prenderà vita a Folgarida, in Val di Sole, dall'1 al 4 giugno 2022.

IMBA (International Mountain Bicycling Association) e gli organizzatori locali di Apt Val di Sole e Grandi Eventi Val di Sole hanno svelato il programma di una tre giorni ricca di eventi e opportunità: dagli speech ai workshop, dalle attività esperienziali in sella a una Mountain Bike alle attività serali di intrattenimento.

"Reframing Mountain Biking" è il titolo dell'edizione 2022, nella quale saranno portati nuovi contributi e prospettive su cosa sia sostenibile, e nella quale speaker e partecipanti saranno invitati ad aprirsi a nuove angolazioni e soluzioni per assicurare un futuro radioso alla mountain bike in ogni sua accezione.

Dopo una giornata di mercoledì 1° giugno dedicata all'accoglienza e alle registrazioni, giovedì 2 giugno inizierà il programma di IMBA Europe Summit 2022 con una escursione mattutina in Val Meledrio e una giornata di speech dedicati all'argomento del giorno: gli elementi costitutivi delle destinazioni MTB-friendly e la creazione di una MTB-community.

Immobiliare Valli Noce novembre-dicembre

Fra i relatori di questa prima giornata ci sarà Manon Carpenter, due volte campionessa del mondo Downhill e oggi ambassador Patagonia, che racconterà la sua evoluzione da atleta di spicco del mondo fuoristrada al percorso di consapevolezza e attivismo in materia ambientale.

Prenderanno la parola anche Kent McNeill, CEO di IMBA USA, che si concentrerà sull'equità di condizioni di accesso ai trails, e Jo Shwe, che con la sua associazione Trash Free Trails si occupa di salvaguardare i sentieri e gli spazi più selvaggi e incontaminati dall'impatto dell'uomo. Nel pomeriggio spazio alle tavole rotonde sugli argomenti di giornata, con la partecipazione di esperti di settore e rappresentanti della industry, prima dell'attività esperienziale sul Tour "La Preda" e in serata a una cena conviviale in un rifugio alpino.

Dopo un recap della prima giornata a cura del Presidente di IMBA Europe Thomas Larsen Schmidt, il programma di venerdì 3 giugno prevede un approfondimento sul turismo sostenibile in MTB e sui tre pilastri che rendono sostenibile una MTB destination: sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Interverranno, tra gli altri, Glen Jacobs, Direttore di World Trails, per parlare dello sviluppo delle destinazioni bike in tutto il mondo, Fabio Sacco e Luca D'Angelo, rispettivamente direttori delle Apt Val di Sole e Dolomiti Paganella, per entrare nel dettaglio della gestione di una bike destination in Trentino, e l'esperto di digital marketing Raphaël Chapalain che parlerà dell'impatto della pandemia sull'utilizzo a lungo termine di spazi condivisi come parchi e sentieri. Atteso anche l'intervento di Lindita Xhaferi-Salihu, parte della commissione Climate Change delle Nazioni Unite, incentrato sul programma Sports For Climate Action.

Il pomeriggio sarà ancora una volta dedicato alle tavole rotonde, prima dell'appuntamento con le attività outdoor: stavolta l'attenzione si sposterà sulla Black Snake, la pista più impegnativa del Bike Park Val di Sole e tra le più iconiche nel mondo del Downhill. In serata spazio allo street food e agli eventi serali di Val di Sole BikeFest (3-5 giugno), la grande festa delle due ruote in Val di Sole che coinciderà sia coi lavori di IMBA Europe Summit che con l'apertura del Bike Park Val di Sole.

La giornata di sabato 3 giugno sarà invece interamente dedicata alle attività outdoor. 



Riproduzione riservata ©

indietro