Skin ADV

Un fruscìo in Val di Rabbi

mar 07 giu 2022 09:06 • Dalla redazione

Il bosco esperienziale che esalta i suoni della natura

Località Pozzatine (ph. Flavio Chiesa)

TRENTO. Sabato 11 giugno alle ore 16 in Località Pozzatine, in Val di Rabbi verrà inaugurato “Fruscìo”, itinerario esperienziale collocato all’interno del Parco Nazionale dello Stelvio trentino. Il percorso, che attraversa il nuovo parco delle Pozzatine, si caratterizza per la presenza di sette postazioni sonore pensate per amplificare i rumori del bosco esaltandone l’atmosfera idilliaca all’ombra di abeti e larici.

Fruscìo è un Parco Sonoro “organico”, dove le installazioni privilegiano il silenzio e il contatto con la natura tramite l’ascolto.

valli del noce

Non c’è elettricità, tutto suona grazie ad un’azione dell’uomo o dell’ambiente circostante. Nel corso dell’inaugurazione, Emanuele Lapiana, fondatore di oSuonoMio, e Roberto Salvischiani architetto e co-fondatore di Studio Raro, guideranno i presenti lungo il percorso delle installazioni, inframezzati da performance musicali ed esperienze di ascolto per circa un’ora.

Il programma include le esibizioni di musicisti del calibro di Cristiano Dalla Pellegrina, Matteo Dallapè, Alessandro Bianchini, Tommaso Pedrinolli, Thomas Samonati, Daniele Palma, Adele Pardi e Chiara Brun. Sono previste inoltre le letture della poetessa rabbiese Teresa Girardi a cura del Molino Ruatti, e il gran finale con il Coro Sasso Rosso che eseguirà alcuni brani tratti dal repertorio del pianista Arturo Benedetti Michelangeli.



Riproduzione riservata ©

indietro