Skin ADV

Nuovi allenatori di giovani calciatori

mar 23 giu 2020 • Dalla redazione

Il Covid non ha fermato la passione per il pallone, concluso il corso di Malé

Il gruppo dei 38 corsisti

Per i 38 corsisti, provenienti da tutto il Trentino, si è concluso con gli esami sostenuti nello scorso weekend il corso Uefa C svoltosi a Malé per l'abilitazione ad Allenatore di Giovani Calciatori. Lo comunica la F.I.G.C. di Trento sul suo sito internet.

Partito a gennaio, il corso ha subito un lungo stop a causa dell'emergenza Covid-19. Solo grazie alla tecnologia è stato possibile riprendere e, quindi, portare a termine le lezioni in videoconferenza. Con la stessa modalità si sono svolti gran parte degli esami che avevano come materie la psicologia, carte federali, medicina dello sport e regolamento di gioco.

Sabato in presenza, si sono svolte sul sintetico di Malé le esercitazioni pratiche di tecnica e tattica calcistica con il docente Roberto Baroni, mentre domenica sempre sul campo sono stati condotti gli esami orali di tecnica e tattica con Baroni e quelli di teoria e metodologia dell'allenamento con il docente Mattia Toffolutti.

Il corso è stato organizzato dal CPA di Trento-SGS con la collaborazione dell’AC Società Solandra Val di Sole e, in particolare, del dirigente Loris Angeli.

 

 



Riproduzione riservata ©

indietro