Skin ADV

Cordoglio per la scomparsa di Massimo De Alessandri

mar 19 lug 2022 15:07 • By: almo

Un malore ha stroncato il presidente del Gruppo Dolomiti Energia. Il messaggio del presidente del Bim Bontempelli

Massimo De Alessandri

TRENTO. Ha destato viva impressione in tutta la provincia la notizia dell’improvvisa scomparsa, causata da un malore, di Massimo De Alessandri, 58 anni, presidente del Gruppo Dolomiti Energia.

Tra i messaggi di cordoglio, affidati ai social, vi è quello del presidente del Consorzio Bim Adige Michele Bontempelli: “È davvero una triste notizia quella appresa oggi. Ci lascia attoniti ed increduli. Con Massimo De Alessandri e Dolomiti Energia abbiamo costruito un bellissimo rapporto di collaborazione maturato attraverso alcune importanti iniziative.

Living Immobiliare

Oggi ci stringiamo alla sua famiglia con un forte e sincero sentimento di vicinanza.  A nome anche del Consiglio direttivo e di tutti i Comuni associati esprimo le più sentite condoglianze."

Una scomparsa improvvisa che lascia letteralmente senza parole”. Così il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti ed il vicepresidente Mario Tonina, a nome della Giunta provinciale, hanno commentato la notizia della morte di Massimo De Alessandri. “I rapporti con lui ed i vertici di DE - aggiungono Fugatti e Tonina - erano particolarmente intensi specie in questo periodo caratterizzato dalla grave siccità e dalla necessità di assumere importanti e delicate decisioni per contrastare un problema che sta mettendo a repentaglio i sistemi agricoli ed in generale ambientali non solo del Trentino ma anche di buona parte delle aree vicine. Ne ricordiamo la grande professionalità, l’impegno e la disponibilità, porgendo il nostro messaggio di vicinanza a chi gli voleva bene".



Riproduzione riservata ©

indietro