Skin ADV

Coppa del Mondo MTB: l'impegno dei vigili del fuoco

mar 06 set 2022 11:09 • By: Alberto Mosca

Sono stati 85 i vigili del fuoco volontari impegnati dal 2 al 4 settembre sul campo di gara di Commezzadura

COMMEZZADURA. Il gran finale di Coppa del Mondo di MTB sul campo di gara di Daolasa ha rappresentato un forte impegno anche per i vigili del fuoco volontari della Val di Sole e del Trentino. Sono stati ben 85 i vigili del fuoco volontari impegnati a garantire la sicurezza in occasione della fase finale di Coppa del Mondo dal 2 al 4 settembre.

Accanto ai Vigili del Fuoco Volontari Commezzadura, competenti territorialmente, hanno prestato servizio numerosi altri corpi, in totale una quindicina, appartenenti all’Unione della Val di Sole e di Cles (con i rispettivi ispettori Ivano Ceschi ed Oscar Betta) e delle Giudicarie.

Living ottobre

Il lavoro non è di certo mancato e ha visto i volontari intervenire più volte per supportare l’elisoccorso a seguito di cadute di bikers, alcune delle quali, come nel caso del sudafricano Greg Minaar e soprattutto della ceca Anna Slankova, hanno avuto serie conseguenze. Oppure con l'estinzione dell'incendio notturno di un motorino lasciato in mezzo al piazzale della stazione di partenza della funivia.



Riproduzione riservata ©

indietro