Skin ADV

Oggi 24 ottobre è la Giornata Mondiale delle Nazioni Unite

lun 24 ott 2022 16:10 • By: Giada Gasperetti

77 anni fa, 50 governi in tutto il mondo si riunirono per unire le forze e prevenire altre guerre

La bandiera delle Nazioni Unite sventola dal municipio di Terzolas

NEW YORK. Oggi, 24 ottobre, è la Giornata Mondiale delle Nazioni Unite (ONU). Nel 1945, dopo la devastazione e la distruzione portate dalla Seconda guerra mondiale, nacquero le Nazioni Unite, con il preciso scopo di unire le forze per prevenire lo scoppio di nuove terribili guerre. 50 governi in tutto il mondo si riunirono a San Francisco il 25 aprile e iniziarono la redazione dello statuto della neonata organizzazione, adottandolo poi il 25 giugno e ratificandolo il 24 ottobre dello stesso anno.

Lo Statuto delle Nazioni Unite è un documento che trasferisce su carta i valori e gli ideali dell’organizzazione più importante a livello internazionale, a cui negli anni si sono aggiunti nuovi obiettivi.

È proprio per ricordare questo avvenimento che nel 1948 venne scelto il 24 ottobre come Giornata Mondiale delle Nazioni Unite, adottata poi da tutti gli Stati membri dal 1971 per celebrare l’intento comune di proteggere i diritti umani, salvaguardare la pace e la sicurezza, assistere i Paesi in condizione di svantaggio e promuovere uno sviluppo equo e sostenibile.

Living ottobre

L’obiettivo della Giornata Mondiale delle Nazioni Unite è quello di rafforzare lo spirito di unione tra popoli e culture, in una festa che accomuna tutti gli abitanti degli Stati membri e che vuole spronare tutti noi ad affrontare sempre nuove sfide. Un’occasione, appunto, per tutti gli Stati membri di ricordare quali sono i valori, gli ideali, gli obiettivi e le sfide che affronta l’organizzazione internazionale e qual è il loro peso sulla qualità della vita dell’intera umanità.

Per tradizione, la Giornata delle Nazioni Unite è celebrata con un concerto internazionale che si svolge presso l’Assemblea Generale. Talvolta sono organizzati eventi speciali, in collegamento video con le città intorno al mondo.

Quest’anno il segretario generale António Guterres ha fatto sentire la sua voce con un video messaggio:

‘Le Nazioni Unite sono il prodotto di una speranza. La speranza – e la risoluzione – dopo la seconda guerra mondiale di passare dal conflitto globale alla collaborazione globale. Oggi, la nostra organizzazione è messa alla prova come mai prima d’ora. Le Nazioni Unite sono state create per momenti come questo. Ora più che mai, dobbiamo dare vita ai valori e ai principi della carta ONU in ogni parte del mondo, facendo sì che la pace ponga fine a conflitti che mettono a repentaglio vite umane, futuro e progresso globale, lavorando per eliminare la povertà estrema, ridurre le disuguaglianze e salvare gli obiettivi di sviluppo sostenibile.

Salvaguardando il nostro pianeta, anche interrompendo la nostra dipendenza dai combustibili fossili e dando impulso alla rivoluzione delle energie rinnovabili. E infine, equilibrando opportunità e libertà per donne e ragazze, e garantendo a tutti i diritti umani. Mentre celebriamo la Giornata delle Nazioni Unite, rinnoviamo la nostra speranza e convinzione di ciò che l’umanità può realizzare quando opera come una cosa sola, e globalmente solidale’.

Oggi il mondo continua ad affrontare vecchie e nuove sfide, ma l’organizzazione persiste nella fermezza dei suoi intenti e nella consapevolezza che solo uniti si possono raggiungere i più grandi traguardi.



Riproduzione riservata ©

indietro