Skin ADV
Uomini e bestie, una lunga storia di amore e odio

Un sogno chiamato Plaze

lun 10 ago 2020 12:08 • By: Alberto Mosca

Marco Vender: «Intendiamo sviluppare progetti didattici per le scuole della valle»

Marco Vender è da novembre 2019 il presidente dei pescatori nonesi, subentrato a Marco Gilli, nei cui anni di presidenza ha avuto le funzioni di segretario. Solido conoscitore dell’ambiente acquatico e della fauna ittica, Vender ribadisce l’attenzione che l’associazione ha nei confronti della tutela ambientale, testimoniata periodicamente anche con giornate di pulizia di acque e sponde in tutta la valle. “Abbiamo la fortuna di avere in concessione le acque della Val di Non, che per varietà e abbondanza di pesce sono riconosciute come straordinarie a livello nazionale, naturalmente a partire dal lago di Santa Giustina.

Libro Pellizzano

Per questo come associazione sentiamo la responsabilità che abbiamo verso un grandissimo patrimonio naturale, che vogliamo proteggere e valorizzare”.  Per quanto riguarda la valorizzazione, Vender ha come obiettivo principale per questi anni di mandato quello che non esita a definire “un sogno”, dal quale partire per contribuire a costruire una sensibilità ambientale sempre più profonda, a partire dalle giovani generazioni. “Vorremmo dopo tanti anni avere una sede: abbiamo richiesto al comune di Predaia uno spazio alle Plaze, per dare vita ad un progetto ambizioso: accanto alla sede di servizio avere una sala didattica per le attività con le scuole della valle per far conoscere l’ambiente acquatico e la fauna ittica; ma anche per, in collaborazione con l’Apt, dare un luogo di attracco per le barche dei soci e per avviare un punto di noleggio per residenti e turisti. La pratica è in corso, speriamo che vada a buon fine”.  



Riproduzione riservata ©

Le nostre regole

indietro


Ti potrebbe interessare anche...