Skin ADV

Anche il Trentino sospende le vaccinazioni con AstraZeneca

lun 15 mar 2021 15:03 • Dalla redazione

Apss tranquillizza: in provincia non si sono registrate reazioni avverse

TRENTO. A seguito della comunicazione di Aifa in merito alla sospensione precauzionale e temporanea del vaccino AstraZeneca su tutto il territorio nazionale sono sospese anche in Trentino le somministrazioni del vaccino. Lo comunica in una nota l’Azienda provinciale per i servizi sanitari, che precisa come proseguano invece le vaccinazioni con gli altri due vaccini di Pfizer e Moderna nei centri vaccinali.

“La sospensione dell’utilizzo di tutti i lotti del vaccino AstraZeneca a livello nazionale è stata disposta a titolo precauzionale – comunica l’Apss -.

Living Immobiliare

Aifa, in coordinamento con Ema e gli altri Paesi europei, valuterà congiuntamente tutti gli eventi che sono stati segnalati a seguito della vaccinazione e renderà nota tempestivamente ogni ulteriore informazione che dovesse rendersi disponibile. Le persone che hanno ricevuto il vaccino AstraZeneca in questi giorni non devono preoccuparsi; in Trentino finora il sistema di farmacovigilanza non ha registrato reazioni avverse immediate o problematiche di alcun tipo associate al vaccino in questione. Continua regolarmente la campagna vaccinale con i vaccini di Pfizer e Moderna, mentre sono state sospese sia le prenotazioni sia l’esecuzione delle vaccinazioni programmate con AstraZeneca. Si attendono nuove indicazioni nazionali e ogni ulteriore aggiornamento verrà fornito nei prossimi giorni”.



Riproduzione riservata ©

indietro