Skin ADV

Comasine piange Rosa Brusaferri

mer 25 mar 2020 • By: Alberto Mosca

Nel piccolo paese del comune di Peio, la terza vittima solandra di Covid-19. Il cordoglio della comunità intera.

Rosa Brusaferri, di Comasine, terza vittima solandra di Covid-19.

Il paese di Comasine e tutta la Val di Peio piangono la terza vittima solandra di Covid-19. Si tratta di Rosa Brusaferri, 83 anni, spirata oggi nell’ospedale “Valli del Noce” di Cles.

A ricordarla su Facebook è il Circolo Culturale e ricreativo “G.Matteotti”, di cui Rosa Brusaferri era socia fin dalla sua fondazione. Rosa è descritta come una “donna semplice, gentile, premurosa”, portata via da Covid-19 in pochissimo tempo e che ora ha raggiunto il suo amato Toni. Numerosi sono i messaggi di cordoglio che anche attraverso il social network sono arrivati ai familiari: messaggi unanimi nel ricordare “una grande donna, semplice e umile, dal cuore grande”, che nella Valletta mancherà a tutti.



Riproduzione riservata ©

indietro