Skin ADV

Riaprono temporaneamente i Centri Raccolta della Val di Sole

gio 26 mar 2020 • By: Lorena Stablum

Vi si potrà conferire solo i rifiuti riciclabili domestici

A partire da domani si potrà conferire di nuovo il rifiuto differenziato nei Centri raccolta della Val di Sole. Ma solo temporaneamente. Chiusi per evitare i contatti tra persone durante l’emergenza Covid-19, le strutture della valle saranno aperte per un giorno, a scaglioni, secondo un calendario, un orario e le modalità concordate tra la Comunità della Valle di Sole e i diversi Comuni. La scelta, come spiega il presidente della Comunità di valle Guido Redolfi, è stata fatta per rispondere alle numerose richieste venute dai comuni e da diversi censiti, che a casa non hanno lo spazio sufficiente per conservare i rifiuti differenziati. “Naturalmente chiediamo agli utenti che si comportino con molta prudenza e con molta responsabilità e che seguano le indicazioni – commenta Redolfi -. Per ora abbiamo concordato l’apertura di un giorno. Vediamo come va e poi faremo un ragionamento se e come ripetere l’apertura”.

Il primo ad aprire è il Cr di Mezzana, che aprirà domani (venerdì 27 marzo) esclusivamente su appuntamento. Lunedì 30 marzo apriranno quindi i Cr di Commezzadura e di Monclassico: dal momento che vige l’obbligo di non poter uscire dal proprio comune di residenza, i cittadini di Dimaro potranno recarsi solo in quest’ultima struttura. Il Cr di Malé sarà accessibile nelle giornate di martedì 31 marzo, per gli utenti con cognomi dalla lettera "A" alla lettera "L" compresa, e di mercoledì 1° aprile per gli utenti con cognomi dalla lettera "M" alla lettera "Z." Martedì 31 marzo sarà la volta anche del Cr di Peio, mentre a Terzolas si potrà conferire i materiali nella giornata di mercoledì 1° aprile. Giovedì 2 aprile toccherà ai Cr di Ossana e Pellizzano, mentre il 3 aprile sarà la volta di Croviana e Rabbi. Per gli utenti dei Comuni di Caldes e di Cavizzana, che solitamente conferiscono i propri materiali al Cr di Terzolas, sono state allestite provvisoriamente due apposite isole ecologiche (a Caldes si trova nella zona adiacente alla chiesa cimiteriale di San Rocco). “Per ora abbiamo previsto di aprire anche il Centro raccolta di Vermiglio, per sabato 4 aprile – continua il presidente -. Con la sindaca stiamo però ragionando sulle modalità visto che finora il Comune registra la metà dei casi di positività al Covid-19 riscontrati in Val di Sole e dal momento che per ora non siamo ancora in possesso dell’elenco delle persone messe in quarantena ed è possibile che si attuino maggiori restrizioni per il Comune”.

L’entrata ai Cr sarà controllata da vigili urbani o da personale operaio. L’ingresso sarà contingentato, si potrà entrare uno alla volta a distanza di 10 minuti l’uno dall’altro e sarà consentita la presenza di una sola persona per utenza. Si potranno conferire solo rifiuti derivanti dalle normali utenze domestiche come, carta, cartone, plastica, alluminio, vetro, bottigliette spray (tipo deodorante), e non si potranno conferire materiali ingombranti o provenienti da pulizie straordinarie di cantine o soffitte.



Riproduzione riservata ©

indietro