Skin ADV

Covid-19: 18 decessi, 102 casi in più. Nessun nuovo caso in Val di Sole

lun 30 mar 2020 • By: Alberto Mosca

Il Trentino è sopra la media nazionale per malati e decessi. Primo caso di Covid-19 nella Apsp di Malé; sono 27 nellla Apsp di Pellizzano.

La sede della Apsp di Pellizzano

“Il numero dei decessi ci indica una giornata triste – ha esordito il presidente Maurizio Fugatti nel giornaliero punto della situazione – dato che sono oggi ben 18 (con una età media di 80 anni), ora in tutto 147.

Tornano sopra quota 100 i nuovi contagi, che oggi sono 102 in più rispetto a ieri. Abbiamo ora un totale di 2529 (ieri si era registrato un +87). Un dato fisiologico – ha aggiunto Fugatti – ma che ci dice che oggi il Trentino è oltre la media nazionale per numero di casi e numero di decessi.”.

Da questo punto di vista, ha aggiunto il direttore di Apss, Paolo Bordon, “sono stati i luoghi turistici a diventare una minaccia per il Trentino, con ricadute importanti. Per i decessi, contano l’età media avanzata e la delicatezza dell’ambiente della Rsa. Inoltre, questa settimana sarà decisiva per la tenuta del sistema ospedaliero. Ad oggi poi, sono 129 gli operatori del settore sanitario positivi a Covid-19”.

Inoltre, ha detto Fugatti, “abbiamo incontrato le minoranze consiliari, cerchiamo di lavorare in un ambito istituzionale e con un approccio costruttivo”.

“Infine – ha confermato il presidente – lo stato ha messo a disposizione del Trentino una somma pari a 3 milioni di euro per l’acquisto di alimentari per chi ne ha bisogno”.

Nel suo intervento odierno, il Commissario del Governo, Sandro Lombardi, ha precisato i modi dell’intervento di controllo del territorio, effettuato dal 10/11 marzo dalle forze di polizia: si tratta di 31.767 persone controllate, di cui 1.227 sanzionate, oltre a 15 esercizi commerciali sanzionati.

Come detto, il conto di oggi segna purtroppo 18 deceduti. Sono quindi ora 147 le vittime in Trentino.

I contagiati sono ora 2529, 102 in più rispetto a ieri, 88 con tampone, 14 senza. Ad oggi sono 78 (+3) i malati ricoverati in reparti di terapia intensiva: i posti disponibili in Trentino sono 98. Il numero dei posti di rianimazione disponibili è stato pressoché triplicato rispetto a prima dell’epidemia. I guariti sono 172 (+21) . I curati a domicilio sono 1399, 219 nelle Rsa, 356 ricoverati in ospedale.

Per quanto riguarda la Val di Sole, abbiamo ad oggi 106 contagiati, nessun caso in più rispetto a ieri.

In Val di Non abbiamo 91 contagiati, 3 in più rispetto a ieri: 2 in più a Predaia e 1 in più a Novella.

Per quanto riguarda le Rsa, il dott. Enrico Nava ha confermato 1 primo caso di Covid-19 nella Apsp di Malé. Inoltre, nella Apsp di Pellizzano vi sono 27 casi, con 3 guarigioni e purtroppo un decesso.

I numeri delle valli:

Val di Sole 106

Vermiglio 47

Pellizzano 14

Peio 11

Commezzadura 9

Mezzana 7

Malé 5

Caldes 3

Terzolas 3

Croviana 2

Dimaro Folgarida 2

Ossana 2

Rabbi 1

 

Val di Non 91

Cles 19

Predaia 19

Novella 11

Ville d’Anaunia 8

Campodenno 6

Cis 4

Sanzeno 4

Livo 3

Romeno 3

Sfruz 3

Ton 3

Borgo d’Anaunia 2

Ruffré-Mendola 2

Cavareno 1

Rumo 1

Bresimo 1

Sarnonico 1



Riproduzione riservata ©

indietro