Skin ADV

Covid-19: 9 decessi, 97 casi in più. Il contagio è stabile, ma non è finito.

mer 01 apr 2020 18:04 • By: Alberto Mosca

Fugatti: “Presto due mascherine per ogni trentino”. Saranno i Vigili del Fuoco a distribuirle nei comuni.

Maurizio Fugatti, Paolo Bordon e Stefania Segnana

“Anche oggi i numeri sono negativi – ha esordito il presidente Maurizio Fugatti nel giornaliero punto della situazione – oggi sono 9 i deceduti. Il contagio si è stabilizzato: ora dobbiamo continuare a mantenere alta la guardia. La sanità trentina, con le sue forze, sta garantendo le cure a tutti i Trentini e accoglie persone provenienti da fuori regione”.

I contagi sono 97 in più rispetto a ieri: abbiamo ora un totale di 2671 malati (ieri si era registrato un +45). L’emergenza non è finita – ha sottolineato Fugatti – questi sono i giorni in cui dobbiamo far fruttare i sacrifici fatti, continuando a osservare le regole. Nonostante le indicazioni del ministero, bisogna stare a casa, uscire solo per necessità e lavoro, o comunque nelle immediate vicinanze. Da noi non cambia nulla”.

“Nei prossimi giorni – ha aggiunto Fugatti – saranno distribuite in ogni comune 2 mascherine a testa”.

Le mascherine - ha precisato l'ing. Raffaele De Col - saranno distribuite dai Vigili del Fuoco.

Living Immobiliare

Il principio è che ognuno dovrà usarle insieme alla norme di distanza sociale e di sicurezza, in previsione di una graduale ripresa delle attività. Ognuno dovrà proteggere gli altri".

Infine, la raccolta fondi a favore della sanità trentina è arrivato a 5,8 milioni di euro, con 9669 donazioni.

Come detto, il conto di oggi segna purtroppo 9 deceduti. Sono ora 173 le vittime in Trentino.

I contagiati sono 2671, 97 in più rispetto a ieri, 96 con tampone, 1 senza. Ieri sono stati fatti 683 tamponi. Ad oggi sono 75 (-5) i malati ricoverati in reparti di terapia intensiva: i posti disponibili in Trentino sono 98/100. Il numero dei posti di rianimazione disponibili è stato pressoché triplicato rispetto a prima dell’epidemia.

I guariti sono 214 (+21). I curati a domicilio sono 1447, 223 nelle Rsa, 146 nelle case di cura, 290 ricoverati in ospedale.

Per quanto riguarda la Val di Sole, abbiamo ad oggi 106 contagiati, nessun caso in più rispetto a ieri.

In Val di Non abbiamo 97 contagiati, 2 in più rispetto a ieri: 1 in più a Borgo d’Anaunia e a Ton.

I numeri delle valli: il primo numero indica il totale dei contagiati, il secondo i guariti

 

Val di Sole 106

Vermiglio 47/10

Pellizzano 14/1

Peio 11

Commezzadura 9/1

Mezzana 7/1

Malé 5/1

Caldes 3

Terzolas 3

Croviana 2

Dimaro Folgarida 2/2

Ossana 2/1

Rabbi 1

 

Val di Non 98

Cles 22/2

Predaia 20/2

Novella 11

Ville d’Anaunia 9/4

Campodenno 6

Borgo d’Anaunia 4

Cis 4

Sanzeno 4

Livo 3

Romeno 3

Sfruz 3/1

Ton 3

Ruffré-Mendola 2/1

Cavareno 1

Rumo 1

Bresimo 1

Sarnonico 1

 



Riproduzione riservata ©

indietro