Skin ADV

Risotto al tarassaco con rosso d’uovo, fonduta di Casolét e pancetta affumicata croccante

mer 26 mag 2021 09:05 • By: Giuseppe Ceci

Una ricetta creativa (ma facile) con dei prodotti primaverili delle nostre campagne

Ingredienti per 4 persone

  • Brodo vegetale
  • 30 g di burro
  • 60 ml vino bianco
  • 80 g Trentingrana grattugiato
  • Olio evo
  • sale
  • 320 g di riso Carnaroli
  • 3 uova di quaglia
  • fiori di tarassaco
  • 120 g di fonduta di Casolét
  • 200 ml di panna
  • Un mazzetto di foglie di tarassaco
  • 8 fette tagliate sottili di pancetta affumicata

 

Per la salsa di tarassaco

Sbollentate per 3 minuti circa le foglie di tarassaco, scolatele leggermente e frullate il tutto con un mixer con un po’ di acqua di cottura, aggiungendo un pizzico di sale.

Graziadei

 

Per la fonduta di Casolét

Portate a 70 gradi circa la panna, aggiungete il Casolét tagliato a cubetti piccoli e lasciate fondere. Frullate il tutto con un mixer e filtrate.  

Procedimento per il risotto

Preparate un semplice brodo vegetale con sedano, carota, cipolla. In una padella tostate il riso con un filo d’olio per 1 minuto circa, sfumate con vino bianco e lasciate evaporare. Cuocete il riso per 10 minuti circa, bagnando man mano con il brodo. Aggiungete la salsa al tarassaco e ultimate la cottura per altri 2 minuti circa. Togliete il riso dal fuoco, lasciate riposare per qualche secondo e mantecate con burro e Trentingrana. Ultimate con rosso d’uovo (cotto semplicemente al tegamino), la salsa al Casolét qualche petalo di fiore di tarassaco e della pancetta affumicata tagliata molto sottile a julienne incroccantita in padella o in forno.

Note

In mancanza di tarassaco sostituite con della cicoria o degli spinaci.



Riproduzione riservata ©

indietro