Skin ADV

Covid-19: 14 decessi, 114 casi in più. Fugatti: “L’emergenza non è finita, le regole vanno rispettate!”

gio 02 apr 2020 18:04 • By: Alberto Mosca

Per accedere ai bonus per il sostegno alla spesa alimentare basterà una autocertificazione. Primo caso a Denno. Presto distribuite le mascherine.

Il presidente Maurizio Fugatti annuncia la prossima distribuzione delle mascherine ai trentini.

“Anche oggi il quadro è negativo – ha esordito il presidente Maurizio Fugatti nel giornaliero punto della situazione – con 14 deceduti”.

I contagi sono 114 in più rispetto a ieri: abbiamo ora un totale di 2785 malati (ieri si era registrato un +97). Aumentano i tamponi fatti e quindi anche i casi. L’emergenza non è finita – ha sottolineato Fugatti – Bisogna stare a casa, uscire solo per necessità e lavoro, o comunque nelle immediate vicinanze. Le regole vanno rispettate, mettetevelo in testa. I trasgressori mettono a repentaglio i sacrifici di tutti”.

“Si tratta di comportamenti irresponsabili” ha sottolineato il questore di Trento Claudio Cracovia, che ha precisato l’attività di controllo e di sanzione, oltre alla repressione dei truffatori, soprattutto ai danni degli anziani.

Per quanto riguarda il sostegno per la spesa alimentare alle famiglie bisognose, esso potrà arrivare fino a 100 euro per le famiglie con 4 o più componenti.

Living Immobiliare

Per richiederlo basterà una autocertificazione che poi sarà soggetta a controllo.

L’assessore Stefania Segnana ha quindi annunciato e ringraziato i 7 medici che tramite la Protezione Civile sono in Trentino a dare man forte a chi è da tempo in prima linea.

Come detto, il conto di oggi segna purtroppo 14 deceduti. Sono ora 187 le vittime in Trentino.

I contagiati sono 2785, 114 in più rispetto a ieri, 111 con tampone, 3 senza. Ad oggi sono 78 (+2) i malati ricoverati in reparti di terapia intensiva: i posti disponibili in Trentino sono 98/100, pressoché triplicati rispetto a prima dell’epidemia.

I guariti sono 229 (+15). I curati a domicilio sono 1505, 290 ricoverati in ospedale.

Per quanto riguarda la Val di Sole, abbiamo ad oggi 108 contagiati, 2 in più rispetto a ieri; 1 a Malé e 1 a Peio.

In Val di Non abbiamo 102 contagiati, 3 in più rispetto a ieri: 1 in più a Cles e a Novella. Primo caso a Denno.

I numeri delle valli: il primo numero indica il totale dei contagiati, il secondo i guariti

Val di Sole 108

Vermiglio 47/10

Pellizzano 14/1

Peio 12

Commezzadura 9/1

Mezzana 7/1

Malé 6/1

Caldes 3

Terzolas 3

Croviana 2

Dimaro Folgarida 2/2

Ossana 2/1

Rabbi 1

 

Val di Non 102

Cles 23/2

Predaia 20/2

Novella 12

Ville d’Anaunia 9/4

Campodenno 6

Borgo d’Anaunia 4

Cis 4

Sanzeno 4

Livo 3

Romeno 3

Sfruz 3/1

Ton 4

Ruffré-Mendola 2/1

Cavareno 1

Rumo 1

Bresimo 1

Sarnonico 1

Denno 1



Riproduzione riservata ©

indietro