Skin ADV

Melinda protagonista alla Green Week di Parma

ven 02 lug 2021 18:07 • Dalla redazione

Nella giornata dell’8 luglio, sarà possibile visitare in via del tutto eccezionale le Celle Ipogee, fiore all’occhiello delle politiche di sostenibilità del Consorzio

VVAL DI NON. Anche quest’anno Melinda sarà protagonista della Green Week, il Festival dedicato alla Green Economy di Parma, in programma dal 6 all’11 luglio, uno dei più importanti appuntamenti nel panorama degli eventi dedicati alla sostenibilità. Ancora una volta, il Consorzio della Val di Non è stato selezionato per partecipare alla sezione “Fabbriche della Sostenibilità”, che prevede un vero e proprio tour alla scoperta delle realtà d’eccellenza protagoniste dell’innovazione nel campo della sostenibilità. In occasione della manifestazione, più precisamente nella mattinata dell’8 luglio, i partecipanti avranno così l’opportunità di visitare in via eccezionale le Celle Ipogee, il progetto che è il fiore all’occhiello delle politiche di sostenibilità del Consorzio. Inoltre, la presenza di Melinda sarà valorizzata e comunicata attraverso un video in cui si racconteranno le motivazioni per cui l'azienda è sostenibile e viene riconosciuta come una best practice di business rispettoso dell’ambiente.

Libro Pellizzano

Le Celle Ipogee sono il primo e unico impianto al mondo per la frigoconservazione di frutta fresca in ambiente ipogeo (quindi sottoterra). Una vera e propria cantina naturale realizzata nella Miniera di Rio Maggiore, nel cuore delle Dolomiti, a 300 metri di profondità, sotto le radici dei meli, che oggi consente di stivare ben 30mila tonnellate di mele in maniera ecosostenibile. Questo metodo innovativo è infatti in grado di generare un abbattimento delle emissioni di CO2, attraverso la riduzione dei consumi di energia elettrica di circa 1,9 GW/h rispetto alla normale conservazione in superficie, e una riduzione dello spreco d’acqua, dato che la quota utilizzata per il raffreddamento dei macchinari viene reimmessa in circolo. In aggiunta, questo impianto rappresenta un perfetto esempio di economia circolare poiché prevede il riutilizzo delle cavità sotterranee create dall’attività estrattiva ancora in corso ed evita la costruzione di nuovi magazzini in superficie, eliminando così l’impatto paesaggistico e acustico.

Giunta alla decima edizione, la Green Week è diventata una manifestazione di riferimento per tutti gli attori della green economy. Anche quest’anno sarà articolata in due momenti. Nei primi tre giorni si terranno le visite alle Fabbriche sostenibili, mentre dal 9 all’11 luglio si svolgerà il Festival della Green Economy, un evento ricchissimo di appuntamenti, tra conferenze e workshop di approfondimento, che vedrà il coinvolgimento di importanti esponenti dell’economia, della finanza e delle istituzioni sensibili alla tematica della sostenibilità. Un’occasione imperdibile per affrontare il concetto della sustainability sotto tanti punti di vista: finanza, clima, comunicazione e, naturalmente, alimentazione.

“Melinda, che ha fatto della sostenibilità una vera e propria missione da compiere ogni giorno, tanto con le piccole scelte quanto con i grandi investimenti, non poteva certo mancare a uno degli appuntamenti più importanti per le aziende impegnate nell’innovazione e per le realtà che operano in una logica di sostenibilità - commenta Andrea Fedrizzi, Direttore Marketing del Consorzio - Essere protagonisti di questa prestigiosa vetrina con il nostro progetto delle Celle Ipogee è per noi motivo di orgoglio e fonte di stimolo a continuare lungo la strada intrapresa per un business sempre più sostenibile”.

 



Riproduzione riservata ©

indietro