Skin ADV

Al via gli Europei di ciclismo in Trentino

mar 07 set 2021 09:09 • Dalla redazione

Dall’8 al 12 settembre un’edizione da record con tanti campioni ai nastri di partenza

TRENTO. È tutto pronto a Trento per i Campionati Europei di Ciclismo su Strada - Trentino 2021. Con 1.100 atleti iscritti, record per la rassegna continentale, di cui oltre 800 attesi protagonisti in gara, e 39 Nazioni coinvolte, gli Europei andranno a coronare una stagione ciclistica senza precedenti in Trentino, che solo pochi giorni fa ha vissuto un’ulteriore ribalta internazionale con il grande successo dei Mondiali MTB in Val di Sole.

Un appuntamento che arriva a conclusione di una stagione estiva da incorniciare, che dimostra quanto il Trentino sia apprezzato dagli amanti della bicicletta. "Il grande percorso effettuato dal Trentino nel mondo dei grandi eventi e delle due ruote ci ha dato non solo risultati importanti sui flussi turistici, ma ci ha permesso di far arrivare il più importante evento ciclistico mai realizzato sul nostro territorio. Quello di Trento si annuncia un Europeo dei record, sul fronte della partecipazione come su quello della visibilità, ha dichiarato l’Ad di Trentino Marketing Maurizio Rossini.

Un parterre d’eccezione è atteso al via dei Campionati europei, che conterà su grandi nomi come Tadej Pogačar, Peter Sagan, Remco Evenepoel, Filippo Ganna e Annemiek Van Vleuten. L’evento avrà copertura Tv da record: con 71 Paesi collegati, i Campionati europei 2021 hanno già superato il record delle scorse edizioni. Eurovisione garantirà la copertura totale di immagini di quasi 20 ore, con oltre 17 ore di dir. tta per la prova Team Relay, le cronometro élite uomini e donne, la prova in linea Under 23 uomini e le prove élite uomini e donne. Oltre ad Eurosport, che offrirà le immagini di Trentino 2021 con copertura pan-Europea e in alcuni Paesi extra europei, sono molte le emittenti del vecchio continente che hanno acquisito i dir.

Libro Pellizzano

tti di trasmissione dell’evento, con ore di dir. tta e approfondimenti.

Naturalmente, attenzione alle chiusure delle strade della città e dei dintorni, con la circolazione veicolare che subirà pesanti condizionamenti nei giorni di gara.

Nei dettagli le chiusure:

mercoledì 8 settembre dalle 8.30 alle 12 e dalle 13.45 alle 17, giovedì 9 settembre dalle 8.30 alle 12 e dalle 13.45 alle 18: corso del Lavoro e della Scienza, via Sanseverino, via Jedin, via al Desert, via del Ponte, via Stella, strada provinciale 90 (fino a rotatoria Aldeno e ritorno), strada provinciale 21, via della Gotarda, via Nazionale, via San Vincenzo, via Madonna Bianca, via Degaspero, via Monte Baldo, via Olivetti.

venerdì 10 settembre dalle 8.30 alle 12 e dalle 13.30 alle 18.45, sabato 11 settembre dalle 8.30 alle 12 e dalle 13.30 alle 17.15: corso del Lavoro e della Scienza, via Sanseverino, via Verdi, via Rosmini, via Prepositura, via Roma, via Manci, via San Marco, via Clesio, via dei Ventuno, via Venezia, via Mesiano, via Dallafior, via Castel di Pietrapiana, via Tambosi, via Asiago, via Vicenza, via Bezzecca, via Milano, corso III Novembre, via Perini, via Giusti, via Monte Baldo.

domenica 12 settembre dalle 11.30 alle 14.30: chiusura per il tempo necessario dal luogo di partenza, lungo tutto il percorso in Valle dei Laghi e fino al rientro nella città di Trento, le seguenti strade saranno oggetto di chiusura al traffico, nella fascia oraria indicata, solamente per il tempo necessario al passaggio della gara: Corso del Lavoro e della Scienza - via R. da Sanseverino - Ponte S. Lorenzo - SP85 via Brescia - SS45bis Bus de Vela - SP18 dir. via Roma (Terlago) - centro paese Terlago - SP18 dir. Lon via per Vezzano - SP18 dir. Lon Ciago - SP18 dir. Lon Lon - SS45bis Vezzano - SS45bis Padergnone - SS45bis Lago di Toblino - SS45bis Sarche - SP214 via Longa - SP214 via Prati - SP214 Pergolese - SP214 via Guà - SP214 Lago di Cavedine - SP84 Drena - SP84 via Sant’Uldarico - SP84 Cavedine - SP84 Calavino - SS45bis Vezzano - SS45bis Vigolo Baselga - Baselga del Bondone - SP85 Sopramonte - SP85 Candriai - SP85 Sardagna - SP85 via Brescia-Ponte S. Lorenzo - Via da Sanseverino. 

domenica 12 settembre dalle 13.45 alle 17.15: corso del Lavoro e della Scienza, via Sanseverino, via Verdi, via Rosmini, via Prepositura, via Roma, via Manci, via S. Marco, vai Clesio, via dei Ventuno, via Venezia, via Mesiano, via Dallafior, via Castel di Pietrapiana, via Tambosi, via Asiago, via Vicenza, via Bezzecca, via Milano, corso III Novembre, via Perini, via Giusti, via Monte Baldo.

I parcheggi di via Canestrini (ex Sit) e via Sanseverino saranno chiusi al pubblico e a disposizione del Comitato organizzatore dell’evento dall’8 al 12 settembre.
Rimangono disponibili i parcheggi Ex Zuffo (accessibile da via Doss Trento o dalla Rotatoria di via Berlino) e Monte Baldo (il parcheggio rimarrà libero e accessibile a tutti. Il comitato organizzatore provvederà al presidio dello stesso e verranno posizionati all’ingresso dei cartelli informativi con le chiusure strade).



Riproduzione riservata ©

indietro