Skin ADV

Fugatti: situazione aggravata ma sotto controllo

mar 23 nov 2021 20:11 • By: Alberto Mosca

Oggi si contano 101 nuovi casi, sono 5 le persone in rianimazione. Val di Sole la più vaccinata

TRENTO. Oggi in conferenza stampa il presidente Maurizio Fugatti ha presentato per il contagio “un trend stabile, con 101 nuovi casi, 7 dimissioni, 3 nuovi ricoveri, 5 persone in terapie intensiva, una in meno rispetto a ieri”. Pertanto, ha proseguito Fugatti, “la situazione è da tenere monitorata continuamente, aggravata in queste settimane ma ancora sotto controllo, specialmente rispetto ad altri paesi europei”.

Living Immobiliare

Infine il presidente ha dato conto del recente incontro tra Governo e Conferenza delle Regioni: “È passata – ha spiegato Fugatti -  la linea generale che sosteniamo, che ha a cuore la continuità delle attività economiche, facendo di tutto per evitare le chiusure e con la possibilità, nel prossimo decreto in arrivo dal governo, di trattamenti differenziati tra vaccinati e non. Per noi – ha concluso Fugatti – prioritaria è la tutela delle attività economiche e della quotidianità”.

Infine, sulle vaccinazioni anti Covid19 in Trentino, le valli del Noce sono le più virtuose. In Val di Non, ha comunicato oggi in conferenza stampa il direttore Antonio Ferro, il 77% è vaccinato, in Val di Sole il 79%. La media provinciale è al 75%, maglia nera la Val di Fassa al 70%.



Riproduzione riservata ©

indietro