Skin ADV

Gli sport outdoor come volano per il turismo sostenibile

ven 26 nov 2021 14:11 • Dalla redazione

Si tiene venerdì 3 dicembre le conferenza finale del progetto europeo Be Water

MALÉ. Si svolgerà venerdì 3 dicembre alle 9.30 nella sala assemblee della Comunità Valle di Sole la conferenza finale di "Be Water", progetto europeo che mira a valorizzare e utilizzare gli sport outdoor acquatici come mezzo di educazione e sensibilizzazione ambientale.

Nel corso dell’incontro sarà presentato un kit composto da video, infografiche e dispense per avvicinare le guide rafting e gli appassionati di sport acquatici all'ecologia fluviale, alle questioni locali e nazionali sull'utilizzo dell'acqua e alle specificità ambientali locali. Saranno inoltre condivisi i risultati del progetto LIFE "Sic2Sic" di Ispra, un progetto "in bici attraverso la rete Natura 2000 italiana".

valli del noce

L’appuntamento si concluderà con una tavola rotonda, che coinvolgerà i rappresentanti del mondo dello sport, del turismo e dell'ambiente per analizzare le potenzialità delle attività outdoor, quali kayak, rafting, sci, snowboard, corsa, arrampicata, trekking, nei processi di educazione e sensibilizzazione ambientale. Tra i relatori ci saranno Fabio Sacco, direttore generale dell’Azienda per il turismo della Val di Sole, Peio e Rabbi, Luca Albrisi di The Outdoor Manifesto), un rappresentante delle Federazione Italiana Rafting e della Sat.

La conferenza si terrà in inglese e si potrà partecipare all'incontro in presenza conformemente alle regole poste a contenimento della pandemia (serve Green Pass), i posti sono limitati e per partecipare è necessario registrarsi a questo link 

Si potrà seguire il convegno anche in diretta streaming sulla pagina Facebook della Federazione Italiana Rafting.



Riproduzione riservata ©

indietro