Skin ADV

Professionisti della montagna, 128 diplomati in due anni

mer 08 dic 2021 14:12 • Dalla redazione

Nei giorni scorsi la consegna degli attestati

TRENTO. Maestri di sci, guide alpine e accompagnatori di media montagna. Sono 128 i nuovi professionisti che negli ultimi due anni hanno conquistato il diploma per esercitare le professioni grazie alle quali cittadini ed ospiti hanno la possibilità di vivere la montagna in assoluta pienezza. “Ai ragazzi e alle ragazze che hanno raggiunto questo traguardo rivolgo i complimenti della Giunta e della comunità trentina – sono state le parole dell’assessore provinciale al turismo Roberto Failoni -. Il mondo del turismo ha bisogno di nuova linfa, di persone competenti e dal grande entusiasmo per continuare a crescere, in un momento particolarmente critico a causa della pandemia. Le vostre figure sono fondamentali per il settore, anche alla luce della legge di riforma approvata lo scorso anno che mette al centro il turista, per far sì che le persone possano scegliere il nostro territorio come meta di vacanza lungo l’intero arco dell’anno”. Il diploma è stato dunque definito “un attestato di responsabilità”. Alla luce degli ultimi dati negativi relativi ai contagi in Trentino, l’assessore Failoni ha lanciato infine un appello affinché ogni cittadino convinca a vaccinarsi almeno un conoscente che nutre qualche dubbio: “Solo così potremo mettere al sicuro la cittadinanza e la nostra economia.

valli del noce

Grazie al vaccino potremo scongiurare il rischio chiusure”.

Nel 2020, anno del lockdown, 33 erano stati gli abilitati nelle diverse professioni (8 guide alpine – maestri di alpinismo, 4 aspiranti guide e 21 diplomati della figura professionale dell’accompagnatore di media montagna, provenienti dal liceo della montagna di Tione di Trento e 10 dall’istituto de Carneri di Civezzano. Nel 2021 gli abilitati sono stati invece 95 (4 guide alpine, 7 aspiranti guida, 21 accompagnatori di media montagna, 37 maestri di sci delle discipline alpine, 25 maestri di snowboard e 1 maestra di sci delle discipline del fondo).
A tutti i neodiplomati sono stati rivolti i complimenti da parte del presidente del Collegio dei maestri di sci del Trentino Mario Panizza, dal presidente delle Guide alpine del Trentino Gianni Canale e dalla presidente degli accompagnatori di media montagna Tina Stolcis, oltre che dalla referente del liceo della montagna presso l’Istituto Guetti Antonella Moratelli, dal direttore dell’Istituto De Carneri Claudio March e dal dirigente del Servizio turismo e sport Giorgio Cestari. “Lavoreremo assieme per far crescere il turismo in Trentino” ha detto quest’ultimo.

Ecco l’elenco dei diplomati ai quali è stato consegnato l’attestato:
2020 – Marco Bernardi, Stefano Bianchi, Emanuele Dellai, Adriano Rossato (Guida alpina – maestro d’alpinismo); Diego Dellai, Davide Galizzi (Aspirante guida); Martina Adami, Anna Ballardini, Valentina Dal Pont, Nicola Felicetti, Ilaria Stefani (Accompagnatore di media montagna).
2021 - Tommaso Cappelletto (Guida alpina – maestro d’alpinismo); Lorenzo Gadda, Matteo Valentino Loss, Davide Sassudelli e Luca Spanevello (Aspirante guida); Marianna Brunialti, Carlo Claus, Filippo Delpero, Martina Longobardi, Lorenzo Mantovani, Alessio Pedrinolla, Ludovica Raia, Stefano Schiroli, Greta Stagnoli, Cristiana Valenti, Anna Zeni (Maestro di sci); Cecilia Bezzi, Simone Caser, Cristian Cornella, Davide Donati, Omar Faggioni, Gloria Gelmi, Camilla Ianes, Andrea Malfer, Michele Miori, Leonardo Pianesi, Luca Ravelli, Greta Rech, Ivan Sartori (Maestro di snowboard); Marco Alban, Ermanno Baldessari, Martina Betta, Gaia Bordiga, Maurizio Cetto, Serena Cherubini, Anna Cunaccia, Susanna Datres, Stefania Felicetti, Alessia Ghezzi, Myriam Kaisermann, Lucia Libardi, Marika Morelli, Leonardo Mosca, Luca Pellegrini, Giulia Verones, Celeste Zanella (Accompagnatori di media montagna).



Riproduzione riservata ©

indietro