Skin ADV

Un kit per tutti gli appassionati di sport acquatici

gio 23 dic 2021 16:12 • Dalla redazione

Si è chiuso il progetto europeo Be Water

MALÉ. Si è chiuso “Be Water”, progetto co-finanziato dal programma europeo Erasmus +, che aveva come partner il Parco Fluviale Alto Noce, la Federazione Italiana Rafting, partner sloveni, il Rafting Club "Gimpex Straza” e croati, il Kajak Kanu klub "Rastocki mlinari", con la conferenza di chiusura che si è svolta in Italia a Malé nella sede della Comunità della Valle di Sole. Dal tema "Gli sport acquatici per la consapevolezza ambientale", l’incontro è stato trasmesso in diretta streaming anche sulle pagine Facebook della Federazione Italiana Rafting e World Rafting Federation.

valli del noce


Nel corso degli ultimi tre anni di attività, sono stati organizzati corsi di formazione su tematiche ambientali locali e globali dedicati alle guide rafting, canoa e kayak ma anche attività partecipative e di educazione ambientale rivolte a turisti e portatori d’interesse del territorio, viste studio internazionali per guide. Tutte attività mirate a valorizzare e utilizzare gli sport outdoor acquatici come mezzo di educazione e sensibilizzazione ambientale.  Nel corso del progetto è inoltre stato realizzato un “DidActive Toolkit”, un kit composto da video, infografiche e dispense per avvicinare le guide rafting, canoa e kayak (così come gli appassionati di sport acquatici) all'ecologia fluviale, alle questioni locali e nazionali legate all'utilizzo dell'acqua e alle specificità ambientali locali.

Il “DidActive Toolkit” del progetto Be Water è scaricabile qui al questo link.

Per maggiori informazioni sul progetto Be Water visitare i siti  www.projectbewater.eu  e https://bewatertoolkit.tumblr.com. 



Riproduzione riservata ©

indietro