Skin ADV

Il Festival dello Sport torna a Trento

mer 02 mar 2022 11:03 • Dalla redazione

‘Momenti di gloria’: appuntamento dal 22 al 25 settembre 2022

TRENTO. Il Festival dello Sport, con il titolo “Momenti di gloria", torna a Trento dal 22 al 25 Settembre, organizzato da La Gazzetta dello Sport e da Trentino Marketing, con la Provincia autonoma di Trento, Comune di Trento, Apt di Trento e con il patrocinio del CONI e del Comitato Italiano Paralimpico.

Dopo il successo delle precedenti edizioni torna, per il quinto anno, l’appuntamento sportivo e culturale che ospiterà tantissimi eventi, condotti dalle firme di Gazzetta con una sfilata di stelle e protagonisti del grande sport nazionale e internazionale. Sono stati quattro anni di successi con 3 edizioni on field, un’edizione speciale digilive, 150mila visitatori a Trento, 470 eventi, 1000 ospiti e 28 milioni di video views su gazzetta.it, ilfestivaldellosport.it e sui social.

Torneranno così i talk, i dibattiti, gli eventi live ed i camp: tanti gli appuntamenti indoor e le attività outdoor. Confermati nelle piazze i camp che, realizzati in collaborazione con le federazioni e le associazioni locali dei vari sport, quest’anno saranno dedicati all’arrampicata, al basket, al volley, al padel e alle bici bmx. Non mancheranno i laboratori dedicati al tema “Sport & Salute”, seminari, workshop ed esposizioni delle più innovative tecnologie connesse al benessere della persona in campo sportivo e il book store che accoglierà grandi nomi della cultura e dell’attualità attorno a libri che raccontano le storie dei protagonisti dello sport di tutti i tempi.

Immobiliare Valli Noce novembre-dicembre

"Viviamo giorni difficili - ha detto il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti - e il Trentino si sta mobilitando con grande senso di solidarietà per dare sostegno alla popolazione dell'Ucraina, ma oggi siamo qui per parlare di questa bellissima ed importante manifestazione che è il Festival dello Sport e che proseguirà anche per i prossimi tre anni, in virtù degli accordi che abbiamo rinnovato con Gazzetta. Siamo particolarmente contenti dei risultati dei nostri atleti trentini alle Olimpiadi che rappresentano sicuramente un valore aggiunto anche per il Festival. Questa manifestazione, che ha il merito di portare il nostro territorio al centro della scena sportiva nazionale ed internazionale, ci offre delle importanti ricadute in termini di promozione, ed è un'ulteriore conferma delle nostre capacità organizzative, di cui abbiamo spesso dato prova, come nel corso del 2021 ospitando il Giro d'Italia e gli Europei di ciclismo".

"Questo Festival è una grande opportunità per raccontare quanto sia bello il nostro territorio e quanti sport vi si possono praticare – ha detto il Presidente di Trentino Marketing Gianni Battaiola. Soprattutto ci dà modo di raggiungere una grande platea di appassionati che possono poi scegliere il Trentino per le loro vacanze, sapendo che qui troveranno le condizioni migliori per praticare le loro discipline preferite".

“Siamo felici di tornare a Trento dal 22 al 25 settembre con il titolo “Momenti di gloria”. Il momento di gloria non è solo la vittoria di una medaglia ma anche il grande piazzamento che incorona la carriera di uno sportivo. Negli ultimi mesi sono stati molti i momenti di gloria per gli atleti italiani e ci auguriamo possano essere ancora di più.” - ha dichiarato il vicedirettore vicario La Gazzetta dello Sport e Direttore scientifico il Festival dello Sport Gianni Valenti. Anche quest’anno trasmetteremo la gran parte degli eventi in diretta streaming. Il Festival ha una platea digitale molto importante. Nei quattro anni di Festival abbiamo raggiunto i 28 milioni di video views”.

Tutte le informazioni saranno disponibili su ilfestivaldellosport.it  , sito ufficiale del Festival. I principali appuntamenti saranno trasmessi in streaming su Gazzetta.it e sul sito del Festival.



Riproduzione riservata ©

indietro