Skin ADV

Quanto si legge in Trentino?

sab 27 ago 2022 12:08 • Dalla redazione

I dati 2021 del Sistema Bibliotecario: quasi un milione di prestiti

TRENTO. In Trentino si legge molto, lo confermano i dati raccolti dal Sistema Bibliotecario. Nel 2021 infatti, per quanto riguarda il SBT, tra libri su carta ed ebook sono stati effettuati 971.289 prestiti, per una media di 11,97 prestiti annuali a utente; si sono registrati 876.395 prestiti di libri e 94.894 prestiti di ebook. Gli utenti che hanno ritirato libri su carta sono stati 72.804 mentre quelli che hanno utilizzato la piattaforma online 8.321. La media quindi è di 12,04 prestiti a utente per i libri cartacei a disposizione del Sistema Bibliotecario Trentino e di 11,4 per quanto riguarda gli ebook presenti sulla piattaforma MediaLibraryOnLine.

Per quanto riguarda l'andamento mensile, riferito al 2021, il prestito dei libri cartacei ha registrato da gennaio un incremento costante fino a luglio, poi un calo e una ripresa negli ultimi due mesi dell'anno (si veda grafico allegato).

Euromontaggi

La scelta, per gli adulti, tanto per i libri presi in prestito dalle biblioteche che per i prestiti digitali, è andata ai romanzi, in particolare di avventura e storici.

Sulla piattaforma MediaLibraryOnline ha avuto un buon risultato anche un’opera dedicata alla figura di Dante, nell’anno in cui ricorreva il settimo centenario della morte del poeta. Anche nella sezione per ragazzi il libro più letto è stato un romanzo di avventura.

Il Sistema Bibliotecario Trentino (SBT) ricorda che si può ancora partecipare al sondaggio lanciato a luglio "La biblioteca per te è..." che prevede di votare la frase preferita, tra le 12 individuate, che meglio rappresenta il valore della biblioteca in Trentino.

Si può esprimere la propria preferenza entro la fine di agosto cliccando sul link: https://forms.gle/DUaK5b2GeTurWnf1A o inquadrando il qrcode della locandina. È possibile trovare maggiori informazioni sulla pagina Facebook del Sistema Bibliotecario Trentino e sul sito https://www.cultura.trentino.it/Biblio  



Riproduzione riservata ©

indietro