Skin ADV

Presentati i Winter World Master Games Lombardia 2024

gio 15 set 2022 14:09 • Dalla redazione

Anche Vermiglio e Pellizzano protagonisti con le discipline di biathlon, sci nordico e combinata nordica e salto e combinata nordica

MILANO. Sono stati presentati ufficialmente a Palazzo Lombardia i Winter World Master Games Lombardia 2024, il più importante evento internazionale di sport invernali riservato agli atleti “Over 30”, che si terranno dal 12 al 21 Gennaio 2024. Fortemente voluta dal Ministero del Turismo e da Regione Lombardia e promossa dall'IMGA (International Master Games Association), la quarta edizione di questo evento multisportivo coinvolge nove comuni, sette lombardi e due trentini: Madesimo, Chiavenna, Chiesa in Valmalenco, Sondrio (dove si terrà la cerimonia di apertura), Aprica, Bormio, Pontedilegno-Tonale, Vermiglio e Pellizzano. Un importante esempio di collaborazione territoriale tra differenti località montane per la realizzazione di un evento che mette al centro i valori di sostenibilità ed eccellenza.

I nove referenti, uno per ciascun comune, hanno dato vita a una Fondazione, che si occuperà di ogni aspetto legato all'organizzazione e alla promozione della manifestazione e dei territori coinvolti. Le rappresentanze si sono infatti trovate la scorsa estate per unirsi formalmente e idealmente, condividendo l'unione di intenti, la definizione di un cronoprogramma, la volontà di cogliere tutte le opportunità che una manifestazione di tale importanza porterà con sé e di amplificarne le ricadute sul territorio.

valli del noce

Ivan Faustinelli, sindaco del Comune di Pontedilegno, è stato nominato come presidente della Fondazione, affiancato da un Consiglio di Amministrazione composto dalle rappresentanze degli altri otto comuni: per Madesimo il sindaco Daniela Pilatti, per Chiavenna il sindaco Luca Della Bitta, per Chiesa in Valmalenco il sindaco Renata Petrella, per Sondrio Alessandro Vanoi che ricopre anche il ruolo di responsabile dello sport, per Aprica l'assessore Alessandro Damiani, per Bormio il consigliere Dario Da Zanche, per Vermiglio il sindaco Michele Bertolini e per Pellizzano la sindaca Francesca Tomaselli.

A ricoprire il ruolo di amministratore delegato è stato chiamato Alessandro Mottinelli del Consorzio di Pontedilegno – intervenuto durante la conferenza stampa per presentare il progetto a 360° –, mentre Daniela De Rosa è stata nominata vicedirettore e Filippo Maria Pighetti fa parte della Fondazione con il ruolo di segretario generale

Per i Winter World Master Games Lombardia 2024 sono attesi oltre 3.700 atleti dai 30 ai 90 anni provenienti da tutto il mondo, accompagnati da tecnici, allenatori e appassionati, che saranno impegnati in sfide di varie discipline sportive della neve e del ghiaccio.

Ogni Comune, infatti, ospiterà una – o più – specialità sportive: a Pontedilegno-Tonale si terranno le gare di sci alpino, sci alpinismo, snow running e winter polo; Chiavenna ospiterà l'ice hockey; a Madesimo sarà organizzato il curling; a Chiesa in Valmalenco ci saranno le competizioni di speed skating, orienteering e snowboard; all'Aprica si svolgerà il super G maschile e femminile; il figure skating e short track saranno ospitate dalla città di Bormio; a Vermiglio si sfideranno i professionisti di biathlon, sci nordico e combinata nordica; mentre a Pellizzano ci saranno le gare di salto e combinata nordica.

Non si tratta però solo di un evento multisportivo internazionale, ma anche di una manifestazione che avrà evidenti risvolti sul fronte del turismo: i partecipanti, infatti, avranno la possibilità di scoprire le tradizioni locali dei nove Comuni, apprezzandone anche la natura, la cultura, la storia e l'enogastronomica tipica.

Alla conferenza stampa di presentazione hanno preso parte il campione olimpico Sergey Bubka, Antonio Rossi (sottosegretario con delega allo Sport, Olimpiadi e Grandi eventi), Attilio Fontana (presidente della Lombardia), Massimo Garavaglia (Ministro del Turismo) e la consigliera ministeriale Manuela Di Centa.



Riproduzione riservata ©

indietro