Skin ADV

Nei rifugi della Val di Pejo torna SnowAle

sab 29 feb 2020 • Dalla redazione

L’8 marzo una degustazione dei prodotti di tre piccoli birrifici locali, abbinati a piatti tipici del territorio

L'aria limpida e salubre d'alta quota, tanta neve e un panorama mozzafiato sono gli ingredienti di “SnowAle-Rifugi in fermento”, l’iniziativa che la Val di Sole organizza per gli appassionati delle migliori birre artigianali. L'appuntamento è per domenica 8 marzo, all'interno della Skiarea Pejo3000 nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio.

Per tutta la giornata, i tre rifugi Doss dei Cembri, Lo Scoiattolo e Baita Tre Larici ospiteranno altrettanti birrifici trentini: Nido delle Aquile, Val Rendena e Birra Pejo. Obiettivo: permettere agli ospiti che saranno quel giorno sulle piste da sci di degustare i prodotti, abbinandoli con le migliori specialità locali della cucina d'alta montagna: tortel de patate, Casolét del Caseificio Turnario di Pejo (formaggio inserito fra i presidi Slow Food), trippe alla montanara, polenta di Storo, speck d'alta quota, strudel di ricotta e crostata di mirtilli.

SnowAle sarà anche musica e divertimento, con  appuntamenti musicali che allieteranno gli ospiti per l’intera giornata: dalle 11 alle 16 al rifugio Lo Scoiattolo si esibirà la Spritz Band, dalle 16 alle 19 al nuovissimo locale El Bochèr ci sarà un simpatico Aprés Ski con Fiamaz, mentre a partire dalle 21.30 per finire la serata in allegria, la festa si trasferirà a fondo valle per un party in rosa con musica delle fisarmoniche solandre  al Virgin Locanda & Pizza di Cogolo.

Tutte le informazioni sull'evento e sui punti vendita dei voucher SnowAle sono disponibili su www.valdisole.net e www.visitvaldipejo.it.



Riproduzione riservata ©

indietro