Skin ADV

‘Interni di montagna-Ritratti di famiglie trentine’ il progetto del METS

gio 20 apr 2023 14:04 • Dalla redazione

Fotografie dall’inizio del Novecento fino a dopo il boom economico

SAN MICHELE. Al via “Interni di montagna-Ritratti di famiglie trentine” il progetto che il METS - Museo etnografico trentino San Michele realizzerà nel corso di quest’anno e del prossimo, nato da un’idea dell’architetto Claudio Lucchin.

Chi vorrà aderire a questa ricerca/studio potrà inviare - tramite mail all’indirizzo gentetrentina@museosanmichele.it o per posta - fotografie riferite all’arco temporale che va dall’inizio Novecento agli anni successivi al boom economico e riguardanti il lavoro, la spiritualità, l’intimità domestica e la socialità. Le fotografie saranno pubblicate sul quotidiano “l’Adige” insieme a storie e racconti che potranno essere ascoltati anche su Radio Dolomiti.

Partner del progetto sono il Fondo comune delle Casse Rurali Trentine e Il Comune di San Michele all’Adige. Lo scopo è raccontare la storia del Trentino attraverso le storie delle persone che di solito non fanno la storia. Dunque la storia delle persone e della loro identità.
Sul sito https://www.museosanmichele.it/in-evidenza tutti i dettagli del progetto.

Nel lasso di tempo che va dall’inizio del Novecento fino agli anni successivi al boom economico si incontrano generazioni nate austriache divenute dopo il primo conflitto mondiale italiane. Donne e uomini che hanno vissuto, subito dopo, una seconda grande tragedia: un’altra guerra mondiale. Generazioni che si sono poi confrontate con lo shock del “boom economico”, fenomeno che ha rischiato di cancellare ogni traccia precedente. In questo quadro socio-culturale il METS - Museo Etnografico Trentino San Michele diventa, attraverso le sue funzioni e ruolo, il luogo di memoria diretta e di conoscenza del territorio, capace di fornire gli strumenti necessari per capire chi eravamo e chi siamo oggi.
Questo peculiare storytelling si nutrirà di immagini fornite da chi vorrà aderire al progetto. Dal materiale fotografico, scritto e acustico (interviste) relativo a lavoro, intimità domestica, spiritualità e socialità sarà possibile, presumibilmente, avere un quadro di come nel corso del tempo è cambiata la vita e le attività delle persone.

I racconti, le storie e le immagini, in bianco e nero e/o a colori inviate all’indirizzo mail gentetrentina@museosanmichele.it dovranno necessariamente essere corredate dalla dichiarazione, scritta nel corpo della mail: “Consenso/liberatoria: Con la presente do il mio consenso all’utilizzo delle immagini allegate, ai fini del progetto Interni di Montagna-Ritratti di famiglie trentine. Firma, nome e cognome”. Così le immagini inviate via posta all’indirizzo: Museo Etnografico Trentino San Michele, via E. Mach, 2 - 38010 San Michele all’Adige (TN).

Una selezione delle storie e dei racconti più affascinanti sarà restituita al pubblico con brevi filmati, per raccontare il Trentino e le sue genti attraverso il lavoro, gli oggetti e le persone. I video si potranno vedere in uno specifico percorso espositivo e narrativo. Una selezione di 24 immagini-simbolo, saranno esposte nella corte del Museo e - nel periodo pre-natalizio fungeranno da “Adventskalender dei Trentini” nella “Casa dei Trentini”, mentre tutte le immagini raccolte saranno esposte nella zona di entrata del Museo, ad accogliere il visitatore. Nel mese di dicembre 2023 alcuni incontri al Museo tenuti da esperti di vario settore avranno come filo conduttore l’approfondimento di quanto emerso dalla ricerca/progetto sul territorio trentino e l’attualità e coinvolgeranno i cinque sensi: vista, udito, gusto, olfatto, tatto.

In programma anche la realizzazione di una mostra con un doppio percorso: un racconto per immagini del territorio e della cultura contadina e una narrazione teatrale, strutturata come un viaggio nella cultura contadina trentina. La pièce sarà rappresentata nelle sale del Museo. L’ultima fase del progetto si concretizzerà nella realizzazione di un libro che raccoglierà le fotografie e le storie delle famiglie trentine che avranno partecipato al progetto.

Info: https://www.museosanmichele.it/in-evidenza 



Riproduzione riservata ©

indietro