Skin ADV

Mauro Bragagna, fotografia e cosplay

sab 29 lug 2023 17:07 • By: Marco Weber

Una passione che da San Michele all'Adige lo porta in tutta Italia

Mauro Bragagna con una cosplayer

SAN MICHELE ALL'ADIGE. Fotografia e cosplay. Due passioni che convivono perfettamente in Mauro Bragagna, classe 1965, consigliere comunale, dipendente dell'istituto agrario. Fotografo per passione dal 1991, dapprima di foto che possiamo definire “classiche”: paesaggi e ritratti. Poi nel 2016 l'incontro con il mondo del cosplay e l'innamoramento immediato (fotograficamente parlando) con questa particolare disciplina di origini giapponesi, o forma d'arte se preferite, che consiste nell'indossare particolari sofisticati e fantasiosi costumi con lo scopo di interpretare personaggi dei fumetti o del magico mondo della fantasia. Cosplay è infatti una parola composta formata dalle parole inglesi “costume” e “play”. Dove “costume” corrisponde all'identica parola italiana “costume”, mentre “play” sta per “gioco”.

“Quell'anno ero in ferie a Vinci, in Toscana, dove ogni anno si svolge la Festa dell'Unicorno – racconta Bragagna – che è uno dei più importanti eventi cosplay italiani.

Autoroen Aprile

È stato allora che ho incominciato ad avvicinarmi a questo mondo particolare: avevo la macchina fotografica e incominciai a fotografare queste persone vestite con splendidi particolari costumi. Mi piacque tantissimo e da allora mi prendo ogni anno delle ferie, quando posso, per andare fotografare i protagonisti degli eventi cosplay”.

Ad accompagnarlo nelle scorribande fotografiche in queste manifestazioni dove fantasia e immaginazione la fanno da padrone, c'è la moglie Cristina Talucci. La passione dei cosplay ha rapito anche lei, che oltre ad aiutare il marito in qualità di assistente fotografo si trasforma spesso in cosplayer. Succede quindi spesso che mentre il marito è dietro la macchina fotografica, dalla parte di chi scatta, lei è la protagonista dello scatto. Da sola o con altri amici tutti magnificamente e fantasticamente vestiti e truccati.

Mauro Bragagna e consorte sono appena ritornati da Vinci, dove dal 21 al 23 luglio si è svolta la diciassettesima edizione della Festa dell'Unicorno.

Cristina Talucci

Altre manifestazioni cosplay frequentate annualmente dai due coniugi rotaliani sono Lucca Comics, che nel 2023 è in programma dall'1 al 5 novembre, e il “Magico mondo del cosplay” nel Parco Sigurtà a Valeggio sul Mincio che si svolgerà il 2 e 3 settembre.

La passione fotografica di Mauro Bragagna non è concentrata unicamente sul mondo del divertimento cosplay, i suoi scatti hanno esplorato anche tematiche meno gioiose. Lo scorso anno con sue immagini sul tema delle violenza sulle donne è stata allestita a San Michele una mostra fotografica. Precedentemente, un paio d'anni fa, nella sede della Comunita di Valle Rotaliana Königsberg, a Mezzocorona, erano stati esposti una serie di ritratti femminili a firma Mauro Bragagna. 



Riproduzione riservata ©

indietro