Skin ADV

Alta Val di Non: lavoratori irregolari e poca sicurezza

gio 10 ago 2023 12:08 • Dalla redazione

Operazione dei carabinieri di Cles in un cantiere e in aziende agricole nonese

CLES. Operazione dei carabinieri in alta Val di Non, dove il titolare di una ditta edile è stato denunciato dopo i controlli effettuati. In un cantiere è stato scoperto un operaio di origine nordafricana che lavorava in nero; su costui pendeva un provvedimento di espulsione e ora la questura di Trento gliene ha notificato un secondo.

Graziadei maggio

 Le verifiche delle forze dell'ordine e di Uopsal hanno evidenziato anche diverse violazioni delle norme sulla sicurezza: era assente il piano operativo di sicurezza del cantiere e i ponteggi non rispettavano le corrette distanze dalle murature: 3000 euro l'ammontare complessivo delle sanzioni e lavori sospesi fino alla messa in regola. 

Nel mese di luglio i carabinieri avevano scoperto anche cinque operai stranieri irregolari in due aziende agricole della zona: per ognuno di loro i titolari dovranno pagare 1800 euro, oltre a 2.500 euro previsti con la sospensione delle attività disposta fino alla regolarizzazione dei dipendenti.



Riproduzione riservata ©

indietro