Skin ADV

Trentino trasporti, gli scioperi di lunedì 18 settembre

ven 15 set 2023 13:09 • Dalla redazione

Previste alcune agitazioni sindacali che interessano il trasporto pubblico in Trentino

TRENTO. Per lunedì 18 settembre 2023 sono previste alcune agitazioni sindacali che interessano il trasporto pubblico in Trentino, con possibili ripercussioni per i passeggeri. Di seguito i dettagli sui due scioperi e le informazioni sui servizi garantiti.

a) sciopero nazionale di 24 ore del trasporto pubblico locale indetto dall’Organizzazione sindacale CUB Trasporti cui ha aderito a livello territoriale il Sindacato CUB Trento

b) sciopero di 4 ore dalle ore 11.00 alle ore 15.00 del Personale di Trentino trasporti spa indetto dall’Organizzazione sindacale Or.

Graziadei maggio

s.a. Trasporti Segreteria Regionale del Trentino Alto Adige

In tale giornata il personale viaggiante e gli addetti alle biglietterie di Trentino trasporti spa garantiranno il servizio nelle seguenti fasce orarie: dalle ore 5.30 alle ore 8.30 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00.

Le corse iniziate all’interno delle fasce orarie di servizio garantito, e non ancora ultimate, verranno effettuate con le seguenti modalità:

Servizio Urbano/funivia Trento-Sardagna: prosecuzione fino al capolinea;

Servizio Extraurbano/Ferroviario (ferrovia Trento-Malè-Mezzana e Trento-Borgo-Bassano): prosecuzione fino al completamento della corsa. 

II servizio riprenderà regolarmente nella giornata successiva.

L’adesione alla precedente iniziativa CUB Trento (20.05.2022) ha riguardato il 5,5% del personale aziendale. 

Per quanto riguarda la fascia oraria 11-15 è stimabile un’adesione più marcata tenendo conto del sovrapporsi dei due scioperi (CUB Trento e Sindacato Or.s.a.).



Riproduzione riservata ©

indietro