Skin ADV

Le zeppole di San Giuseppe al forno

lun 09 mar 2020 • By: Giuseppe Ceci

Una ricetta tradizionale per la festa del papà tutta da provare

Ingredienti per 12 zeppole

250 ml acqua

160 gr farina

4 uova

45 gr burro

1/2 scorzetta di limone gratuggiata (o arancia)

sale 1 pizzico

 

Per la crema pasticcera

500 ml latte

maizena 70 gr

zucchero 150 gr

vaniglia bacca 1 gr

½ scorza di arancio o limone

uova 4 tuorli

 

Per decorare

zucchero velo

amarene sciroppate

 

Preparazione

Mettete in una pentola l'acqua, il burro tagliato a dadini e un pizzico di sale. Fate sciogliere il burro e portate a ebollizione. Spegnete il fuoco, aggiungete la farina (che avrete precedentemente setacciato) e la buccia grattugiata di 1/2 limone o arancia (che donerà un invitante profumo ai bignè, una volta cotti) mescolate e rimettete sul fuoco per un paio di minuti o almeno fino a quando il composto non si staccherà dalle pareti della pentola a questo punto aggiungete le uova, una ad una, mescolando bene (sempre a fuoco spento, per non rischiare di cuocere l'uovo con il calore della pentola). Rimettete sul fuoco per un paio di minuti. Spegnete e mettete il composto in una siringa da pasticcere o sac poche. Foderate di carta da forno una teglia e create dei cerchi concentrici di pasta. Mentre cuocete in forno i bignè (a 200° per circa 20 minuti) 

Preparazione per la crema pasticcera

Mescolate in una ciotola di vetro o acciaio uova, zucchero e maizena, aggiungete il latte bollente, portate tutto in ebollizione per almeno 2 minuti mescolando continuamente ed aggiungete per ultime la scorzette di arancia o limone grattata e la vaniglia. Fate raffreddare ricoprendo la crema ottenuta con la pellicola trasparente in modo che non si formi la pellicina.

Una volta raffreddata la crema pasticcera potrete farcire le zeppole usando la siringa da pasticcere oppure un sac poche Aggiungete su ogni zeppola di San Giuseppe un'amarena sciroppata (scolata precedentemente dallo sciroppo) e spolverate con zucchero a velo. Servite subito. Si conservano in frigo al massimo per due giorni.

 

Alcuni consigli

Per la ricetta delle zeppole di San Giuseppe, è preferibile usare un forno statico perché col ventilato potrebbero deformarsi. Proprio per questo, se avete un forno a gas, potrete preparare delle ottime zeppole.

 

Perché le zeppole si sgonfiano?

Può capitare che le zeppole in forno possono apparire belle gonfie ma che, una volta tirate fuori, si sgonfino. Questo può capitare per un problema di umidità: probabilmente avete cotto l'impasto sul fuoco molto poco, dentro rimangono crude e si sgonfiano. Il tempo di cottura, come già precisato nella ricetta, è di circa venti minuti a 200°.


Conservazione

Le zeppole di San Giuseppe cotte in forno si conservano per una settimana chiuse in un contenitore ermetico ma, se farcite, vanno conservate in frigorifero per 2 giorni. 



Riproduzione riservata ©

indietro