Skin ADV
Dalla parte dei pelosi (e non)

Cani e gatti celebri

mar 17 nov 2020 10:11 • By: Alberto Mosca

Da Rin Tin Tin aNelson, il gatto di Winston Churchill

Cani e gatti, alcuni vere e proprie celebrità. Vediamone alcune: tra i cani ai primi posti canno naturalmente Lassie, protagonista del film Torna a casa Lassie del 1943, ispirato a Toots, il pastore scozzese della moglie dell’autore del racconto omonimo, Eric Knight; Rin Tin Tin, il pastore tedesco che iniziò la propria carriera cinematografica nel 1922: nel celebre telefilm Le avventure di Rin Tin Tin, recitava il suo bis-bis nipote.

Anche se il primo cane attore della storia fu probabilmente Blair, che debuttò nel 1905.

E poi naturalmente Laika, la cagnetta russa che andò nello spazio a bordo dello Sputnik 2 1957: un’impresa che le costò la vita.

valli del noce

Un’altra cagnetta volante fu Titina, che con il suo padrone Umberto Nobile sorvolò in dirigibile il Polo Nord.

Infine, nell’antichità citiamo Peritas, il cane di Alessandro Magno: quando morì nel 326 a.C., Alessandro diede il suo nome a una città.

Passiamo ai gatti e visto che siamo in tempo di elezioni USA, partiamo con Tabby, il primo gatto ad abitare alla Casa Bianca al seguito del presidente Abramo Lincoln. Restando nel mondo politico, Tobia era il nome del gatto di Benito Mussolini, ritratto nella sala del Mappamondo di Palazzo Venezia.

Citiamo quindi Cattarina, la gatta di Edgar Allan Poe, e Nelson, l’amatissimo gatto di Winston Churchill, che aveva una sedia tutta per sé nella sala del Consiglio dei Ministri. White Heather era la gatta della regina Vittoria e Snow White si chiamava la gatta più amata da Ernest Hemingway, che a Key West ne aveva moltissimi. Biancaneve era particolare anche perché polidattila: aveva ben 6 dita per zampa! 



Riproduzione riservata ©

indietro


Ti potrebbe interessare anche...