Skin ADV
Speciale 25

Nos: amore per il territorio

mar 07 lug 2020 20:07 • By: Maurizio Fugatti

Il presidente della Provincia: «L’informazione corretta e la pluralità di voci sono fondamentali per la democrazia»

Festeggiare 25 anni di una rivista è un evento che non può passare inosservato, a maggior ragione se si tratta di 25 anni di informazione locale, che comportano impegno costante, capacità di innovarsi e soprattutto amore per il proprio territorio.

L’idea di unire le valli del Noce attraverso un magazine che raccogliesse voci e fatti da approfondire dalla Rocchetta al Tonale è stata senza dubbio originale e la rivista ha saputo mantenersi nel corso di questi cinque lustri come un vero e proprio punto di riferimento per gli abitanti delle due valli di Non e Sole, che continuano a leggerla e ad apprezzarla. Nos Magazine è riuscito ad accorciare le distanze fra centro e periferia e a portare avanti le iniziative di territori dinamici, dove la concretezza dell’imprenditore si coniuga con gli antichi saperi del mondo agricolo e della montagna.

valli del noce

Sono questi i veri valori della nostra Autonomia, che esistevano ancora prima dell’accordo De Gasperi-Gruber e costituiscono l’identità trentina. Ho sempre pensato che l’informazione, quella corretta, genuina e portatrice di un valore aggiunto, rappresenti una garanzia di democrazia: la pluralità di voci e opinioni è fondamentale per la cultura di un Paese. Se queste voci provengono dal cuore di un territorio, dimostrano ancora di più la capacità di una comunità di mantenere vivo il dialogo fra le sue componenti, fra cittadini e istituzioni, che è il fondamento di un’autentica crescita civica.

Il traguardo raggiunto da Nos Magazine arriva in una fase delicata per tutto il Trentino, che però ha saputo dimostrare ancora una volta, nella tragedia della pandemia da Covid-19, di essere unito e forte nell’affrontare le difficoltà. L’auspicio è dunque che anche in questo momento così complesso si continui ad investire e a credere in una informazione di qualità per i territori, un bene comune irrinunciabile e al quale tutti noi guardiamo con fiducia per il futuro.



Riproduzione riservata ©

indietro


Ti potrebbe interessare anche...