Skin ADV

Megadepuratore per bassa Val di Sole e Mezzalone: si riparte

gio 29 lug 2021 14:07 • By: Alberto Mosca

Avviata la discussione tra i comuni di Caldes, Cavizzana, Terzolas, Cis, Livo, Bresimo e la PaT

VALLI DEL NOCE. Torna d’attualità l’annosa questione del mega depuratore delle acque che dovrebbe risolvere i problemi dei comuni della bassa Val di Sole e del Mezzalone. In questi giorni infatti sono riprese le interlocuzioni tra i comuni interessati e la Provincia Autonoma di Trento per la realizzazione del depuratore bassa Val di Sole. In un contesto di possibili aree di finanziamento straordinarie, sono pertanto ripartite le attività progettuali dell’opera, che interesserà la depurazione delle acque dei comuni di Caldes, Cavizzana, Terzolas, Cis, Livo e Bresimo e che sarà geograficamente dislocato nell’area amministrativa di Caldes, probabilmente in un'area in destra orografica del Noce a valle di Ponte Stori.

Living Immobiliare

“Il Comune – spiega il Sindaco di Caldes Antonio Maini - è da sempre interessato all’importante opera di depurazione, di competenze provinciale, per la quale sono necessarie rilevanti risorse finanziarie. Ripartiamo con il dialogo, sapendo di ospitare una struttura che sarà a servizio di molti altri comuni attualmente utilizzanti vasche Imhoff”.



Riproduzione riservata ©

indietro