Skin ADV

Covid19: si contano un deceduto e 220 nuovi casi

mar 02 mar 2021 19:03 • Dalla redazione

Oltre 3.000 i tamponi analizzati, 234 i guariti. I ricoveri rimangono stabili, mentre sono 73 le classi in quarantena

Restano importanti ma stabili i numeri relativi alle ospedalizzazioni e, in particolare sui ricoveri in rianimazione negli ospedali trentini. Lo conferma il bollettino quotidiano dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari che informa anche di 1 nuovo decesso e di circa 200 nuovi contagi da Sars-CoV-2. Oggi si registrano 71 nuovi casi positivi al molecolare e 149 all’antigenico. I molecolari hanno confermato anche 91 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Dei nuovi positivi di oggi, 103 sono asintomatici e 113 pauci sintomatici, tutti seguiti a domicilio. Leggendo i numeri secondo le classi di età, emerge che i nuovi casi fra bambini e ragazzi in età scolare sono 35 (5 hanno tra 0-2 anni, 8 tra 3-5 anni, 6 tra 6-10 anni, 3 tra 11-13 anni, 13 tra 14-19 anni) mentre quelli fra ultra settantenni sono 32.

Living Immobiliare

Ieri le classi in quarantena erano 73. Numerosi anche oggi i guariti: 234, che portano il totale a 29.399. Venendo agli ospedali, i pazienti attualmente ricoverati sono 233, di cui 42 in rianimazione. Nella giornata di ieri sono stati registrati 27 nuovi ricoveri, ma sono numerose anche le dimissioni: 25 quelle registrate nelle ultime 24 ore. In ospedale infine è avvenuto anche l’unico decesso registrato oggi dal bollettino. Sul fronte dei tamponi, i molecolari oggi sono 1.002, tutti analizzati dall’Ospedale Santa Chiara di Trento. All’Azienda sanitaria sono stati notificati inoltre 2.058 tamponi rapidi antigenici. Infine il programma delle vaccinazioni: questa mattina le dosi somministrate sono state 44.899 vaccini (di cui 15.822 seconde dosi e 7.070 dosi riservate ad ospiti di residenze per anziani).

Nelle valli di Non e Sole, abbiamo nuovi casi a Predaia (+1), Ville d’Anaunia (+2), Peio (+1), Dimaro Folgarida (+1), Rumo (+1), Amblar Don (+1), Bresimo (+1).



Riproduzione riservata ©

indietro