Skin ADV

Torna in Val di Sole la Settimana dell’Accoglienza

sab 25 set 2021 14:09 • Dalla redazione

Al centro delle iniziative il tema della sostenibilità

VAL DI SOLE. Il Cnca – Coordinamento nazionale delle comunità di accoglienza Trentino-Alto Adige/Südtirol propone anche quest’anno la Settimana dell’Accoglienza. L’iniziativa, giunta alla settima edizione, si svolgerà da sabato 25 settembre a domenica 3 ottobre con il tema “Da comunità che sostengono a comunità sostenibili”. Il titolo scelto cerca di enfatizzare la necessità di pensare a un futuro per le nostre comunità che coniughi l’attenzione all’accoglienza, all’inclusione, alla reciprocità, alle fragilità con un impegno per la salvaguardia dell’ambiente, per la cura del pianeta che ci ospita. La piena sostenibilità che si intende promuovere è infatti necessariamente legata ad una stretta connessione tra la dimensione sociale e la dimensione ambientale. Non basta prendersi cura delle ferite, dei bisogni dell’altro (che pure è atteggiamento irrinunciabile), è il messaggio che la Settimana dell’Accoglienza lancia, si deve cercare di costruire, a partire dalla comunità in cui viviamo, una società più equa e vivibile che non consideri “normale” convivere con l’esclusione dei più deboli ed un consumo senza limiti del pianeta e delle sue risorse.

Living Immobiliare


Pur con i vincoli posti dalla pandemia in corso, la Val di Sole è presente come nelle edizioni precedenti nel fitto programma delle iniziative previste a livello regionale.

Nel pomeriggio di oggi, sabato 25 settembre, alle ore 16, il primo evento, di apertura, in contemporanea con altre località trentine e altoatesine. All’interno della proposta “Luoghi che uniscono: prendiamoci cura della casa comune”, il Progetto giovani Val di Sole – Appm onlus e l’associazione L’Alveare invitano a un momento presso il giardino del Mulino Museo dell’Ape – Mmape di Croviana. Interviene il gruppo musicale giovanile Oblivion.

Martedì 28 settembre, alle 20.30, al Polo scolastico di Celledizzo – Peio, “Un mondo sostenibile per i nostri bambini”, presentazione del libro “Guida galattica per nonne e nonni del Terzo Millennio. Come affrontare le sfide del futuro insieme ai nipoti” di Mattia Mascher. Sarà anche presentata l’attività dello Spazio Genitori-bambini Millepiedini. Organizzano cooperativa sociale Progetto 92 e Comune di Peio.

Sabato 2 ottobre alle 20.30, poi, a Terzolas, al Palazzo Torraccia, si terrà “Maledetta Panamera. Storie di donne”, presentazione del libro di Lorenza Poletti, con interventi musicali del duo Sofia Mucchi (voce) e Filippo Ghidoni (chitarra). Al termine momento conviviale. Promuove il Comune di Terzolas.

Nel corso della settimana sarà allestita alla biblioteca di Malé la mostra “Vignette per un nuovo mondo, disegni e illustrazioni per un futuro sostenibile”. La stessa biblioteca proporrà poi uno scaffale del libro sul tema della sostenibilità e metterà a disposizione un’ampia bibliografia sul tema.

Per informazioni sulle iniziative rivolgersi a Gloria Moreschini, 320.7599176.



Riproduzione riservata ©

indietro