Skin ADV

Oggi il Giorno della Memoria

gio 27 gen 2022 09:01 • Dalla redazione

Fugatti: Il ricordo sia di stimolo a consolidare i valori della pace e della serena convivenza sociale

TRENTO. "Il Giorno della Memoria, che commemora le vittime dell'Olocausto e ricorda la liberazione del campo di Auschwitz sia un'occasione per rinsaldare nella nostra comunità e nella più ampia comunità nazionale e internazionale i valori della pace e della serena convivenza sociale. Ripensare ai tragici fatti che portarono all'internamento e allo sterminio di milioni di persone nei campi di concentramento possa essere di stimolo per guardare al futuro con maggiore responsabilità e direi anche con maggiore fiducia, grazie alla ormai consolidata alleanza pacifica fra quegli stessi popoli che allora si fronteggiavano in guerra.

Living Immobiliare

Le difficoltà del presente possono essere affrontate trovando soluzioni condivise, nel rispetto di ciascuno". Così il presidente Maurizio Fugatti commenta la ricorrenza del 27 gennaio, aggiungendo che "La Provincia autonoma di Trento ha voluto sostenere molte iniziative di associazioni, enti e biblioteche, che in questi giorni e anche nelle prossime settimane continueranno a presentare le loro proposte al pubblico, perché la cultura e il dibattito democratico sono gli strumenti principali per scongiurare il buio della violenza e dell'emarginazione".



Riproduzione riservata ©

indietro