Skin ADV

Ospedale Cles: il direttore di ostetricia e ginecologia ha consegnato le dimissioni

sab 26 mar 2022 13:03 • Dalla redazione

Già bandito il concorso per la ricerca del nuovo primario

CLES. Il direttore dell’Unità operativa di ostetricia e ginecologia dell’ospedale di Cles Roberto Luzietti ha consegnato le proprie dimissioni all’Azienda provinciale per i servizi sanitari e non sarà più in servizio al presidio ospedaliero delle Valli del Noce dal 1° settembre 2022. Il 22 marzo Apss ha prontamente indetto una pubblica selezione per il conferimento del nuovo incarico di direttore medico di struttura complessa (in scadenza il 21 aprile). Questo dovrebbe garantire all’U.o. di ostetricia e ginecologia di Cles di avere un nuovo direttore prima dell’effettiva cessazione del servizio da parte del dott.

Living Immobiliare

Luzietti, in continuità con il lavoro svolto dalla direzione di questi anni.

«Dopo cinque anni – ha dichiarato Luzietti – alla fine del mandato quinquennale e in pieno accordo con la direzione generale, lascio la direzione del reparto di ostetricia e ginecologia che ho contribuito a rendere più saldo e capace di garantire prestazioni di alto livello. Ringrazio tutti i collaboratori che assieme a me in questi anni hanno offerto un servizio di prim'ordine su questo territorio e resto comunque disponibile ad aiutare il nuovo primario nella delicata fase di transizione».

Il direttore generale f.f. di Apss Antonio Ferro ha voluto ringraziare vivamente il dott. Luzietti «per la professionalità e le capacità dimostrate sia sul piano lavorativo sia su quello umano, soprattutto in questa difficile fase pandemica vissuta da tutta la sanità trentina in cui l’ospedale di Cles ha visto più volte sospendere l’attività del proprio punto nascita e riorganizzare la propria struttura per far fronte all’emergenza Covid».



Riproduzione riservata ©

indietro