Skin ADV

Ancora 14 deceduti, stabili le terapie intensive

mar 15 dic 2020 21:12 • Dalla redazione

In Val di Non 20 nuovi casi, in Val di Sole 7. Il numero degli attualmente positivi è in risalita

L'andamento del numero degli attualmente positivi nell'ultimo mese, con la curva in risalita negliu ultimi giorni

Anche oggi, come ieri, in Trentino si contano 14 persone decedute, raggiungendo così quota 860 dall’inizio della pandemia mentre restano stabili le persone in terapia intensiva.

Sul fronte dei nuovi contagi, ne abbiamo 377 da 1722 tamponi molecolari e 196 da 1483 antigenici, per un totale di 573. Il rapporto tamponi/contagi è al 18%. Gli attualmente positivi sono 2804 (+149), i guariti 15.

Funivie Madonna di Campiglio

804 (+214). Stabile il numero di terapie intensive occupate, 53 e quello delle persone in alta intensità, 57; i ricoveri sono 355 (-11), per un numero complessivo che è ora di 465 (-11). In Rsa abbiamo 322 (+1) contagi; sono 1901 (+162) le persone curate a domicilio.

In particolare, in Val di Non abbiamo 20 nuovi casi, in Val di Sole 7, per un totale di 27.

Nel dettaglio: Borgo d’Anaunia (+1), Caldes (+1), Campodenno (+1), Cavareno (+2), Cles (+5), Malé (+1), Ossana (+1), Peio (+1), Pellizzano (+1), Predaia (+4), Rabbi (+2), Romeno (+1), Ronzone (+2), Rumo (+2), Ton (+1), Ville d’Anaunia (+1)  



Riproduzione riservata ©

indietro