Skin ADV

Anche oggi 14 persone decedute. Il totale è di 900

ven 18 dic 2020 19:12 • Dalla redazione

I numeri si mantengono alti, aumentano le persone in terapia intensiva ma calano in generale i ricoveri. In Val di Non 13 casi, in Val di Sole 2

Anche oggi, in Trentino il bilancio è pesante. Si contano 14 persone decedute, raggiungendo così quota 900 dall’inizio della pandemia. Le persone in terapia intensiva tornano a quota 50. 

Sul fronte dei nuovi contagi, ne abbiamo 251 da 3272 tamponi molecolari e 262 da 1663 test rapidi. Il numero degli attualmente positivi torna sotto quota tremila, 2953 (-191), mentre i guariti sono 16.

Living Immobiliare

573 (+428). Sale ancora il numero di terapie intensive occupate, 50 (+2) e quello delle persone in alta intensità, 54 (+6); i ricoveri sono 324 (-36), per un numero complessivo che è ora di 428 (-28). In Rsa abbiamo 318 (-8) contagi; sono 2096 (-154) le persone curate a domicilio.

In particolare, in Val di Non abbiamo 13 nuovi casi, in Val di Sole 2, per un totale di 15.

Nel dettaglio: Campodenno (+1), Cles (+8), Commezzadura (+1), Contà (+1), Novella (+3), Rabbi (+1)



Riproduzione riservata ©

indietro